slide1_campagna
slide2_campagna

fregio

ACETO BALSAMICO DI MODENA IGP MONARI FEDERZONI.
LA TRADIZIONE DAL 1912.

Monari Federzoni è da oltre cent’anni, la passione e l’amore per un prodotto e un territorio celebrati in tutto il mondo.
Il nostro Aceto Balsamico di Modena IGP nasce dall’esperienza e dall’attenzione alle tradizioni che sono state tramandate da generazioni e che onoriamo ed innoviamo ogni giorno.
Per garantirvi l’eccellenza di un prodotto unico e inimitabile.

EVENTI, NEWS E INCONTRI



Il sogno di Carlo

Un paio di settimane fa abbiamo ricevuto una lettera dal sig. Carlo, con una storia che ci ha molto emozionato ed una richiesta, un piccolo sogno…E noi di Monari Federzoni abbiamo fatto di tutto per realizzarlo. Volete sapere qual’è il sogno di Carlo? Scopritelo qui.

Longest World Record

Appassionati di record o semplici curiosi, avete già scoperto tutti i longest world record segnalati da Monari Federzoni? Se non li conoscete ancora, potete trovarli sulla nostra pagina Facebook.


Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Celebriamo il marchio di origine di cui andiamo fieri. E come celebrarlo se non facendo incontrare il nostro Aceto Balsamico di Modena IGP con altri prodotti IGP del territorio italiano?

castagna

La Castagna del Monte Amiata

Con l’arrivo del freddo è tempo di castagne! L’Aceto Balsamico di Modena IGP Monari Federzoni incontra la Castagna del Monte Amiata. Un prodotto che ha origine nell’area del Monte Amiata, tra le province di Siena e Grosseto. Una castagna dalle grandi dimensioni e dal sapore delicato e dolce, ricca di sali minerali che si sposa benissimo con il nostro Aceto Balsamico di Modena IGP, insieme per arricchire zuppe e minestre o come contorno a carni bianche e formaggi

bresaola

La Breasola della Valtellina

Che ne dite del nostro Aceto Balsamico di Modena IGP Monari Federzoni, abbinato a un tipico prodotto IGP: la bresaola della Valtellina. Il sapore  gustoso di questa carne povera di grassi e ricca di proteine, si combina perfettamente con  l’Aceto Balsamico di Modena IGP, questi due ingredienti uniti a qualche scaglia di Parmigiano Reggiano e qualche foglia di insalata creano un piatto unico leggero, ma ricco di sapore e carattere

Nata nel 1987, con alle spalle e nel proprio dna tutta l’esperienza ed il prestigio della rivista, la Scuola de La Cucina Italiana ha sviluppato negli anni una personalità ricca ed estremamente diversificata.
La sede di Milano, in Piazza Aspromonte 15, testimone di questo sviluppo, rappresenta oggi un punto di riferimento importante per chi, privato o azienda, desidera trovare in un unico contesto corsi per appassionati o aspiranti gourmet, conferenze e open-day di approfondimento monotematico, ed una location unica e prestigiosa per organizzare eventi e manifestazioni.
Comune denominatore: la passione per la cucina di qualità e la volontà di contribuire fattivamente alla promozione di una migliore ed attenta conoscenza della cultura enogastronomica del nostro paese.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Info
----